Itinerari

Tappa B09 - Variante da Parma a Fornovo

Il tracciato di questa tappa raggiunge Fornovo di Taro toccando alcuni punti di interesse culturale e architettonico,

Leggi tutto

Variante "lungo Taro" 19 - da Collecchio a Fornovo di Taro

Seconda sezione della variante che connette Parma con Fornovo di Taro.

Leggi tutto

Variante "lungo Taro" 19 - da Parma a Collecchio

Prima sezione della variante che connette Parma con Fornovo di Taro.

Leggi tutto

BS1 da Jougne a Losanna

Attraversiamo il confine e le Prealpi per raggiungere l'altopiano svizzero e infine la capitale del Canton Vaud, Losanna, sede il Comitato Olimpico Internazionale, affascinante città con le sue strade in pendenza verso il lago di Lemano.

Leggi tutto

BS2 Da Losanna a Villeneuve

Dalla capitale del Canton Vaud, si segue la riva del lago di Ginevra, i famosi vigneti di Lavaux e le città di Vevey e Montreux prima di raggiungere Villeneuve.

Leggi tutto

BS3 Da Villeneuve a Martigny

Si lascia il lago Lemano per costeggiare il fiume Rodano fino a Martigny, ultima tappa prima di attraversare le Alpi!

Leggi tutto

BS4 Da Martigny al Colle del Gran San Bernardo

Probabilmente la tappa la più simbolica ma anche la più difficile e impegnativa!

Leggi tutto

VFS06 - Da Vevey ad Aigle

Si costeggia il lago Lemano attraversando Montreux e proseguendo fino a Villeneuve. Lasciato il lago il percorso prosegue pianeggiante fino alle porte di Aigle. Si sale superando Yvorne e un bel punto panoramico sulla Valle del Rodano, prima di scendere ad Aigle.

Leggi tutto

Buon Cammino 6

I tre itinerari ad anello del Buon Cammino che si sviluppano in territorio santhiatese e, per qualche tratto, si sovrappongono al percorso francigeno di Sigerico

Leggi tutto

Tappa 19bis - Da Collecchio a Fornovo

Un percorso molto piacevole e vario, che nella prima parte attraversa il Parco dei Boschi di Carrega, e poi percorre le colline della valle del Taro, con bellissimi panorami sulla val Padana e l’Appennino

Leggi tutto

Tappa S08 - Da Castell'Apertole a Vercelli

La tappa successiva è Leri, nell’agro vercellese, una delle grange vincolate all’Abbazia di Lucedio: le grange erano organizzazioni agricole nate nel XII secolo grazie ai monaci benedettini cistercensi,

Leggi tutto

Tappa S07 - Da Chivasso a Castell'Apertole

Da Chivasso ha inoltre inizio il Canale Cavour, realizzato tra il 1863 e il 1866, uno dei massimi esempi di ingegneria idraulica dell’epoca che, attraverso un’estesa rete di canali,

Leggi tutto

Tappa S02 - Da Oulx a Susa

La seconda tappa è lunga e molto impegantiva per i continui saliscendi, ma il fascino e la bellezza dei paesaggi e delle zone attraversate mitiga la fatica, spronando il pellegrino a scoprire di volta in volta cosa c'è oltre la prossima curva, il colle successivo. Lasciata Oulx alle spalle si sale subito verso Gad dove si imbocca il Sentiero dei Franchi, seguendolo fino a Salbertrand. Splendide le viste sul Lago Poligono ed il tratto nel bosco all'interno del Parco Naturale del Gran Salbertrand. Da Salbertrand si segue il fondovalle fino a Champbond ed Exilles, dove l'imponente sagoma del Forte omonimo domina tutta la vallata. Superato il forte si continua a scendere fino a Chiomonte. Percorrrendo Strada dei Plans si arriva a Susa nei pressi della cattedrale di San Giusto.

Leggi tutto

VFF47bis - Variante storica da Pontarlier a Jougne

Da Pontarlier inizia la fase finale della salita per attraversare le montagne del Jura. Su un paio di chilometri, la Via Francigena segue la stessa direzione della "Route de l’absinthe", la Via dell'assenzio, che collega la città alla Val di Travers, due punti forti di questa bevanda per dalla ben nota reputazione.

Leggi tutto

VFF47 - Da Pontarlier a L’Auberson/Sainte Croix

Da Pontarlier inizia la fase finale della salita per attraversare le montagne del Jura. Su un paio di chilometri, la Via Francigena segue la stessa direzione della "Route de l’absinthe", la Via dell'assenzio, che collega la città alla Val di Travers, due punti forti di questa bevanda per dalla ben nota reputazione.

Leggi tutto

VFF46 - Da Mouthier Haute Pierre a Pontarlier

Da Mouthier, andiamo nelle gole de Noailles, sempre lungo il fiume Loue fino alla sua sorgente. Uno scenario ed un itinerario sportivo che lascia a bocca aperta.

Leggi tutto

VFF45 - Da Foucherans a Mouthier-Haute-Pierre

Dopo Foucherans incontriamo, dopo una grande discesa sportiva, una vecchia linea ferroviaria. Interessante il viaggio prima di arrivare a Ornans, da sopra il cavalcavia che oltrepassa il fiume Brême da cui si vede Ornans, incastonata nelle cavità rocciose della valle.

Leggi tutto

VFF44 - Da Besançon a Foucherans

Dopo un tour della città di Besançon, patrimonio mondiale dell'Unesco, che ci abbaglia con il suo ricco patrimonio, culturale e ambientale, lasciamo la città che ha dato i natali a Victor Hugo e ai fratelli Lumière, per intraprendere nuovamente il nostro Cammino.

Leggi tutto

VFF43 - Da Cussey-sur-l’Ognon a Besançon (Pont Battant)

Dopo aver attraversato il ponte sul fiume Ognon, ecco il primo comune nel dipartimento di Doubs: Cussey sur l'Ognon.

Leggi tutto

VFF42 - Da Bucey-lès-Gy a Cussey-sur-l’Ognon

Bucey-les-Gy è una città molto rappresentativa della Regione "Bourgogne Franche Comté", con un patrimonio naturale e architettonico molto ricco.

Leggi tutto